mercoledì 15 maggio 2013

Risotto cremoso con cuore di burrata e asparagi

La verdura mi piace moltissimo e trovo importantissimo approfittare di quello che la stagione ci offre. Quindi, no. Non voglio essere ripetitiva, d'altra parte a Primavera mi viene difficile rinunciare a portare in tavola gli asparagi, in tutte le sue note varietà: le asparagette, l'asparago verde del Piemonte, quello bianco del Veneto, quello rosa di Mezzago.
Oggi vi propongo un piatto al quale è difficile dire no: un risotto cremosissimo, reso tale dal cuore di burrata e arricchito con asparagi ed erba cipollina.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti
(per 2 persone)
 
150gr di riso Carnaroli
1 burrata (utilizzerete solo il cuore morbido)
1/2 mazzetto di asparagi (circa 220gr)
1 cipolla rossa di Tropea
1/2 bicchiere di vino bianco
circa 1/2lt. di brodo vegetale (io ho utilizzato l'acqua di cottura degli asparagi)
2 noci di burro
erba cipollina, q.b.
olio EVO, q.b.
sale, q.b.
pepe, a piacere
 
Come procedere
 
Prima di tutto occupatevi degli asparagi: levate la parte finale del gambo, sciacquateli con cura sotto l'acqua corrente. Tagliateli a tocchetti e sbollentate i soli gambi in acqua bollente leggermente salata, per 8'. A 5' dal termine della cottura, aggiungete anche le cimette. Una volta pronti, prelevateli con l'aiuto di una schiumarola e teneteli da parte.
Tritate l'erba cipollina e tenetela da parte per la decorazione finale.
A questo punto, passate alla vera e propria preparazione del risotto. In una casseruola, fate soffriggere la rossa di Tropea finemente tritata con una noce di burro e un filo d'olio. Una volta appassita, aggiungete il Carnaroli, fatelo tostare, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l'alcool. Cominciate ad aggiungere l'acqua di cottura degli asparagi, pochi mestoli per volta, continuando a mescolare. Aggiustate di sale.
3' prima della fine della cottura aggiungete i gambi degli asparagi (sbollentati in precedenza) e il cuore della burrata, in modo che si fonda completamente, conferendo così cremosità a risotto.
A fiamma spenta, aggiungete una noce di burro per mantecare, aggiustate di pepe e lasciate riposare 1' con tanto di coperchio prima di servire.
Tempo di cottura per avere un risotto al dente: 18'.

I miei Suggerimenti

Servite il vostro cremosissimo risotto con le punte di asparago che avrete tenuto da parte, erba cipollina e pepe a piacere.

2 commenti:

  1. ciao e complimenti per la ricetta, spettacolare! mi hai fatto venire fame solo a vederla!

    volevamo avvisarvi che è partito il nuovo contest di ricette a base di latticini e formaggi L’ArTTE IN CUCINA organizzato da “A FUOCO LENTO – l’appetito vien mangiando!”
    CLICCA QUA PER PARTECIPARE

    perchè non partecipi anche tu, magari proprio con questa ricetta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Yakika! Grazie infinite per la tua segnalazione! A presto! :-D

      Elimina