lunedì 6 maggio 2013

Cupolette alla quinoa, asparagi e gamberi

Con Maggio alle porte, la tavola chiama ingredienti freschi e di stagione: via libera quindi all'utilizzo degli asparagi.
Gli asparagi mi piacciono moltissimo e oltretutto fanno gran bene: sono ricchi di fibre, vitamine, sali minerali e sono noti per le loro proprietà diuretiche.
Nel piatto che propongo questa volta, andranno ad arricchire una deliziosa insalata di quinoa e gamberi. Leggero e delicato.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!


La lista degli Ingredienti
per 2 persone

100gr di quinoa
1 mazzetto di asparagi da 500gr (io ho utilizzato solo le cime)
125gr di gamberi
1 spicchio d'aglio
olio EVO, q.b.
prezzemolo, a piacere
pepe, a piacere
sale, q.b.

Come procedere

Tagliate le cime degli asparagi, lavatele accuratamente e sbollentatele in acqua leggermente salata per 5'. Prelevatele aiutandovi con una schiumarola e tenetele da parte.
Nell'acqua di cottura degli asparagi, lessate la quinoa per 15', scolate e lasciate intiepidire.
Ora, occupatevi dei gamberi: puliteli rimuovendo la testa e il carapace e incideteli sul dorso per levare il budello. Fateli saltare in padella per pochi minuti, con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio in camicia per insaporire, aggiustate di sale e pepe.
In una boule pittosto capiente, raccogliete tutti gli ingredienti (tenendo da parte 4 cimette per la guarnizione del piatto), aggiungete del prezzemolo tritato fresco, un filo d'olio EVO a crudo e mescolate bene per amalgamare il tutto.

I miei Suggerimenti

Per creare questa forma a cupola, ho utilizzato una semplice ciotolina da macedonia, l'ho riempita con l'insalata di quinoa sino ai bordi e, con un rapido movimento, l'ho capovolta sul piatto da portata.
Guarnite con le cime d'asparago che avrete tenuto da parte e, a piacere, un giro d'olio a crudo.
Servite tiepido o freddo.
Con i gambi degli asparagi avanzati, potrete invece preparare un'ottima vellutata, un classico risotto o un sugo per condire la pasta.
 
 

10 commenti:

  1. Ottima idea per quando mi deciderò a provare la quinoa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia! Devi provare la quinoa! Tienila in evidenza questa idea, perchè ti garantisco che il risultato non è male affatto! :-D

      Elimina
  2. Che meraviglia! Mi piacciono molto sia gli asparagi che i gamberi. La quinoa però non l'ho mai assaggiata e non l'ho nemmeno mai vista in vendita... :-( Dove si trova?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela, dovresti riuscire a trovarla anche al supermercato, guarda con più attenzione nel reparto in cui vendono legumi secchi... Se non lì, la trovi sicuramente nelle botteghe dove vendono prodotti bio! La devi provare! Baci :-)

      Elimina
  3. che spettacolo!!!!! Devo provarle assolutamente :)
    sono arrivata qui dal linky party "Follow Fest"..ti seguo...
    passa a trovarmi, nel mio blog c'è un linky party cui partecipare!
    a presto
    MArica


    http://homemade-ideas.blogspot.it/2013/05/1-linky-party-home-made-ideas-mytherapy.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marica, grazie mille per la segnalazione! Passo subito a dare un'occhiata! A presto! :-D

      Elimina
  4. ¡¡¡¡Cielos.... menuda pinta!!!!!, vengo del link party.... y me encuentro con esto.... me quedo siguiendote.... es irreistible.
    Besitos

    lauclads.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella! Sono felice di poter interagire con qualcuno che stia al di là dei Pirenei! E che terra meravigliosa è quella dalla quale provieni! Ricambio volentieri la visita! A presto! :-D

      Elimina
  5. ciao Loredana ho giustappunto della quinoia in credenza e asparagi nel frigo domani preparerò questo piatto grazie del suggerimento ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica, com'è bello sapere di essere riusciuta a darti uno spunto e una ispirazione! Sono felicissima! Grazie! :-D

      Elimina