Passa ai contenuti principali

O per Orgoglio, V per Vittoria

Sfumature di gusto: il contest di Essenza in Cucina

L'Angolo delle Ghiottonerie c'è. La ricetta delle mie "Lasagne d'Autunno con besciamella alla zucca mantovana e spezie, treccione affumicato, porcino e speck croccante" è la ricetta vincitrice per le sfumature in giallo (primi piatti d color giallo / arancio).
Dicono del piatto: "Con queste lasagne  Paprika e Cacao ci ha donato un piatto ricco e magistralmente calibrato, prendo particolare attenzione agli ingredienti utilizzati, alcuni dei quali di nicchia e meritevoli di valorizzazione. Tutto questo in perfetto stile "Sfumature". Loredana si aggiudica il cofanetto. Brava!".
A seguire il link alla proclamazione delle ricette vincitrici per le varie categorie:

Natale tutto l'anno con KitchenAid

L'Angolo delle Ghiottonerie c'è. Vince la sfida per diventare protagonista del calendario 2015 de Le Instamamme di IG, grazie alla ricetta dei "Cupcakes alla mandorla, limone e cioccolato bianco, con cheese frosting e bacche di ribes" e avrà in premio una favolosa planetaria firmata KitchenAid.
A seguire i link alle varie fasi del contest:


#onedaychallenge #unaricettaperlavita #expoexpress

L'Angolo delle Ghiottonerie c'è. C'è tra i tre vincitori selezionati per il contest sponsorizzato da Sale & Pepe e Donna Moderna, in collaborazione con @igersmilano.
La mia ricetta della "Pizza bianca sfogliata con crescenza, porro, zucchine grigliate e fiori, al profumo di basilico" è stata premiata nientepopodimenoche da Laura Maragliano, Direttore di Sale & Pepe con un attestato di partecipazione ed un omaggio floreale personalizzato.
La premiazione si è svolta in Stazione Centrale a Milano, al binario 21, in occasione di #expoexpress.


I love Spaghetto Quadrato: il contest di Pasta La Molisana

L'Angolo delle Ghiottonerie c'è. Il mio nome di battesimo campeggia tra i vincitori del contest indetto da Pasta La Molisana, che aveva come protagonista lo Spaghetto Quadrato.
La mia ricetta dello "Spaghetto Quadrato Hanami con fiori di zucca, pesto di zucchine, menta e lime" sarà protagonista insieme ad altre ricette nell'e-book dedicato allo Spaghetto Quadrato, nella sezione "Veggie".
A presidiare la giuria per questa categoria abbiamo avuto Nicola Fossaceca, chef rivelazione del ristorante "Al Metrò" di San Salvo Marina (Chieti).


Il contest di Cheese loves Pepper

L'Angolo delle Ghiottonerie è arrivato tra i finalisti al contest di Cheese loves Pepper, che consisteva nel proporre una ricetta che mettesse in risalto due ingredienti: il formaggio in connubio con il pepe. Con la ricetta dei "Muffin salati con buche de chèvre, cipolla rossa di Tropea caramellata e semi di papavero", mi sono classificata al secondo posto per il numero di "Mi piace" acquisiti sulla pagina Instagram e Facebook di Cheese loves Pepper.

Feta contest: il contest di The Kitchen Nook

L'Angolo delle Ghiottonerie è stato premiato da Francesca per la categoria delle "Insalate greche classiche", per la presentazione e l'ottimo accostamento del formaggio greco con l'anguria.
La ricetta vincente è quella de "L'insolita insalata greca con feta, anguria, rossa di Tropea e olive Kalamata".

Commenti

Post popolari in questo blog

Cestini di pasta brisée con ricotta di bufala, porro e pancetta affumicata

Se vi dovesse venire la voglia di preparare un antipastino sfizioso, che non porti via troppo tempo nella preparazione, questo è l'ideale.
In generale, considero la pasta brisée e la sfoglia già pronte come una sorta di manna dal cielo, poiché ci permettono di fare efficienza risparmiando parecchio tempo, facendo comunque un gran figurone.
La freschezza della ricotta, la croccantezza e il sapore leggermente affumicato dei "coriandoli" di pancetta soffritti e la dolcezza del porro rosolato in padella faranno il resto.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

Brandade de morue: baccalà alla provenzale

Chi mi conosce sa di questa mia fissazione per la Provenza: una fissazione che ha del patologico. Adoro i luoghi della Provenza, lo stile shabby-chic provenzale, la cucina di Provenza, semplice ma odorosa e raffinata. Per voi oggi indosso i panni de la Marianne, simbolo di Francia, proponendovi un piatto per nulla difficoltoso: una di quelle preparazioni che si fanno da se, con un minimo sforzo per una massima resa. In Francia lo chiamano "Brandade de Morue", ma non è che il parente prossimo del "Brandacujun", tipico del ponente ligure. Questa la prefiguro come una proposta adatta ad un antipasto rustico o per un aperisfizio assolutamente informale tra amici, dove spalmare crostoni di pane brascato con salsine di ogni sorta e diversa provenienza e dove mangiare rigorosamente con le mani. Di nuovo, per palati che prediligono gusti decisi e piatti di sostanza. Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi e stessi e soprenderete anche i vostri ospiti!

Skopelos. Di giada, smeraldo ed avventurina

Colpisce per questa vegetazione, fiera e rigogliosa, dove si alternano alte pinete e secolari uliveti; con questi lampi accecanti di giada, smeraldo ed avventurina. Arrivando dall'antica via, quella del mare, ci si trova dritto in fronte lo spettacolo della Chora, con un grappolo di case bianche, in tipico stile macedone. Geometrie e perfetto bilanciamento, simmetrie e verticalità: in altre parole, un senso di ordine. Non per nulla, Skopelos town è considerato in assoluto il villaggio più bello dell'arcipelago delle Sporadi. Un luogo di cui innamorarsi profondamente, in cui trovare la propria dimensione, in cui alfine sentirsi a casa: questa è Skopelos.