martedì 14 maggio 2013

Frosting al formaggio spalmabile

Ma il frosting che cosa sarà mai? Io lo definirei come il tocco dell'artista, che rende così belli da vedere e così buoni da mangiare i vostri cupcakes.
La ricetta per preparare questa tipologia di glassa è molto, molto semplice. Bisogna soltanto avere qualche piccolo accorgimento perchè il frosting abbia la giusta consistenza per essere usato per guarnire e rendere assolutamente irresistibili i vostri dolci.
Magari prossimamente vi proporrò altre tipologie di glasse e topping, man mano che se ne presenterà l'occasione.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti
 
120gr di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
125gr di zucchero a velo vanigliato
60gr di burro
aroma vaniglia, qualche goccia
 
Come procedere

Prima di procedere, setacciate accuratamente lo zucchero a velo.
In una ciotola piuttosto capiente, cominciate a lavorare con una frusta elettrica il burro (che deve essere rigorosamente a temperatura ambiente), fino ad ottenere un composto cremoso.
Aggiungete poco alla volta il vostro formaggio spalmabile, continuando a lavorare con la frusta elettrica.
Una volta che il burro ed il Philadelphia saranno bene amalgamati, potete unire lo zucchero a velo al composto. Per non disperdere lo zucchero, io preferisco incorporarlo con l'aiuto di una spatola o di un cucchiaio, poco alla volta.
Riprendete a lavorare il frosting così ottenuto con la frusta elettrica per alcuni minuti, completando con qualche goccia di aroma alla vaniglia.
 
I miei Suggerimenti

Da un punto di vista pratico, preferite il Philadelphia in panetti a quello in vaschetta: il primo risulterà più compatto e sodo e, di conseguenza, più adatto alla realizzazione del frosting.
Se non l'avete in panetti, vi suggerisco di lasciare il formaggio in vaschetta a rassodare in freezer per almeno 15/20 minuti.
Una volta pronto, nulla vi vieta di utilizzarlo subito. Ma il mio consiglio è di riempire una sac-à-poche, che potrete tranquillamente lasciare in frigorifero fino al momento di servire i vostri dolci.

Nessun commento:

Posta un commento