mercoledì 19 febbraio 2014

Timballino di pasta al forno: anelletti siciliani con pesto di broccoli, cacioricotta e salsiccia

La Sicilia è una terra con una grandissima cultura enogastronomica e domina per le proposte di pasticceria (superfluo citare cassate e cannoli), lo street food e i primi piatti.
La pasta al forno alla palermitana è leggendaria e la sua versione più classica è quella che la vede (ben)condita dal trinomio ragù di carne, pisellini e formaggio a pasta filante.
Ho voluto così lasciarmi ispirare da questo mito, proporre sulla mia tavola un formato di pasta regionale, tipico della Sicilia e creare la mia personalissima variante della pasta al forno.
Con i famosi anelletti siciliani ho creato dei timballini di pasta al forno, monoporzione, che ben si prestano ad essere serviti ad un buffet o magari ad una cena di degustazione, dove presentare tanti piccoli assaggi di diverse pietanze.
La mia pasta al forno è stata opportunamente condita con un pesto di broccoli, ricotta salata e peperoncino e della salsiccia sgranata e saltata in padella, senza olio nè grassi. Un piatto veramente buono, invitante e saporito, realizzato collaborando gomito a gomito con Silikomart, azienda leader nella produzione degli stampi in silicone e partner esclusivo nella mia modesta cucina.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete i vostri ospiti!


La lista degli Ingredienti
per 4 porzioni

Per i timballini monoporzione
90gr di anelletti siciliani (trafilati al bronzo)
pesto di broccoli, 2 cucchiai rasi
80gr di salsiccia sgranata
pangrattato (pane ai cereali), q.b.
sale rosa dell' Himalaya, q.b.
olio EVO, q.b.

Per il pesto di broccoli
180gr di broccoli
40gr di cacioricotta (ricotta salata)
pinoli, 2 cucchiai
peperoncino, a piacere
olio EVO, 1/2 bicchiere
sale rosa dell' Himalaya, q.b. (se necessario)

Per la guarnizione
cacioricotta a scaglie, q.b.
broccoli in cimette, q.b.

Come procedere

Cominciate dalla preparazione del pesto con cui andrete a condire gli anelletti siciliani. Lavate il broccolo e dividetelo in cimette, da sbollentare per una decina di minuti. Raccogliete nel bicchiere del mixer la verdura sbollentata, la cacioricotta, i pinoli, il peperoncino e il sale, solo se lo riterrete necessario all'assaggio (la ricotta salata darà molto sapore al vostro pesto). Avviate il mixer e in qualche istante avrete pronto il vostro condimento.
Private la salsiccia del budello, sgranatela con le dita e ripassatela in una padella antiaderente ben calda, rosolandola a fuoco vivace, senza aggiungere oli né grassi.
Nell'acqua di lessatura dei broccoli, salate e cuocete gli anelletti siciliani. Scolateli ben al dente: 12' di cottura saranno più che sufficienti.
Nella stessa padella in cui avete cotto la salsiccia, versate due cucchiai di pesto, aggiungete un po' di acqua di cottura della pasta per renderlo fluido e viscoso e, a fuoco spento, amalgamate e fate insaporire gli anelletti siciliani.
Preparate ora lo stampo, ungendo leggermente con dell'olio EVO e foderando ogni cavità con del pangrattato, a dare una nota croccante. A questo punto versate la pasta e cercate di livellare bene.
Lo stampo utilizzato è il SF 023 MUFFIN di Silikomart.
Preriscaldate il forno a 180° e cuocete i vostri timballini in forno ventilato per 20'.

I miei Suggerimenti

Lasciate intiepidire i timballini monoporzione nello stampo prima di sformarli.
Guarniteli con delle scagliette di ricotta salata e qualche cimetta di broccolo ben tornita, che avrete tenuto da parte per la decorazione.
Servite questo piatto con un calice di Syrah, fiore all'occhiello di Sicilia.

8 commenti:

  1. Che meraviglia questi timballini, ghiottissimi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, cara! A presto! Un bacione :-*

      Elimina
  2. Ma che carini.... mi piacciono molto le monoporzioni... delicate e chic... mangio insalata scondita e vedo delle meraviglie del genere... adesso ho fame! :-(
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, non cominciare troppo presto con la dieta che Giugno è ancora lontano... Ancora qualche settimana in rilassatezza, poi ti concedo tutte le spending review culinarie che vuoi! Solo perché so che sarai bella e smagliante alla fantomatica prova costume! Nel frattempo, ti dedico un timballino siculo! Un bacio

      Elimina
  3. bellissima idea questa dei timballini!!! adoro i broccoli soprattutto se abbinati alla salsiccia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flavia! Ti ringrazio! Broccoli e salsiccia: la morte sua! Un abbraccio e a presto, Lore

      Elimina
  4. Tesoro, questo piatto è un'opera d'arte e gustosissimo, nel rispetto degli ingredienti e del territorio..complimenti!
    la zia consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La piccola vedetta lombarda alla riscoperta dei sapori di Sicilia... Rispetto in cucina è quel che ci vuole: per gli ingredienti e per le tradizioni! Un bacio, Consu bella

      Elimina