domenica 9 febbraio 2014

Risotto beóne in cornice, sfumato alla (burro)birra, con speck e timo

Sono in vena di giochi di prestigio, esoterismo e paranormale.
E, visto che sono in piena crisi di quasi mezza età, mi sono buttata su letture che stimolino la fantasia e facciano tornare un po' fanciulli: Harry Potter, la burrobirra, i mangiamorte, Grifondoro, i babbani, l'expecto patronum. E fu così, che scoprii di non poter più vivere senza J.K. Rowling. Innamorata persa.
Irrinunciabile è diventato quel momento in cui la sera m'infilo sotto le coperte e leggo: che siano due o cinquanta pagine poco importa. Importa solo sentirsi padroni di quel momento, con le coperte tirate fino al collo, con l'abat-jour accesa ed il libro tra le mani. Ed è impagabile la sensazione che la carta sa dare: ruvida e frusciante sotto i polpastrelli.
Ma veniamo al piatto del giorno. Che cosa viene malcelato da questa cornice di speck del Tirolo? Ebbene, un risotto profumato alle erbe, col giusto punto di sapidità grazie allo speck, un gusto leggermente amarognolo e molto particolare grazie alla birra, cremoso perché mantecato con un gran formaggio. Lumo!
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!


La lista degli Ingredienti
per 2 persone

Per il brodo vegetale
sedano, una costa
1 carota
1 cipolla
alloro, qualche foglia
3 rametti di timo
ginepro in bacche, q.b.
pepe in bacche, q.b.
sale rosa dell'Himalaya, q.b.

Per il risotto
160gr di riso Carnaroli
brodo vegetale, q.b.
1/2 bicchiere di birra (la mia Felina, Birrificio Menaresta)
50gr di speck
1/2 cipolla bianca
pepe nero, a piacere
sale rosa dell' Himalaya, q.b.
burro di cacao Venchi, 5gr
olio EVO, q.b.
1 cucchiaino di miele d'Acacia (facoltativo)

Per la mantecatura
40gr di grana d'oro Vacche Rosse

Per la guarnizione
speck, 2 fette per ogni porzione
2 rametti di timo

Come procedere

Preparate il brodo vegetale con una costa di sedano, una carota e una cipolla, insaporite con del sale rosa dell' Himalaya, profumate con un mix di erbe e spezie (timo, alloro, ginepro e pepe) e tenete in caldo.
In una casseruola, fate sudare della cipolla bianca finemente affettata con il burro di cacao ed un filo d'olio EVO. Aggiungete le speck grossolanamente tagliato al coltello e fate soffriggere un poco.
Aggiungete il Carnaroli, fatelo tostare, sfumate con la birra e lasciate evaporare l'alcool. Aggiungete il brodo, poco alla volta e portate a cottura. Aggiustate di sale e pepe. Se proprio non dovesse piacervi il retrogusto amarognolo lasciato dalla birra, aggiustate il tiro con un cucchiaino di miele d'acacia. A fiamma spenta, matecate con il formaggio grattuggiato e lasciate riposare 1', con coperchio, prima di servire.
Tempo di cottura per avere un risotto al dente: 18'.

I miei Suggerimenti

Impiattate il risotto con un coppapasta che avrete foderato con due fette di speck. Completate con un rametto di timo fresco. Accompagnate il risotto alla birra che avete utlizzato per sfumare ed insaporire.
 
 

10 commenti:

  1. Già il risotto deve essere alquanto gustoso, ma la presentazione è davvero fantastica.
    Complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, ti ringrazio tantissimo... Gustoso e diverso dal solito... Quando l'occhio vuole la sua parte! ;-)
      Ti auguro una buona serata e un buonissimo weekend!
      Lore

      Elimina
  2. Io amo tutta la saga di Harry Potter, mi ha stregato letteralmente (eh, bè...)! Così come il tuo risotto delizioso, divinamente presentato. Un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto meditando di chiamare Grattastinchi il primo animaletto domestico che entrerà - se mai l'avrò vinta - in questa casa... Santo Cielo, non riesco più a scindere la realtà dalla fantasia... :-D Bacioni
      Lore

      Elimina
  3. Bello ritornare un po' bambini vero...?!
    Avevo già visto questa meraviglia su istagram ma ora me ne sono proprio innamorata!!!
    Favoloso, sappi che ti "ruberò" l'idea!!!
    Un bacione bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spirito di condivisione è il motore del mondo e della conoscenza... E' giusto condividere il buono e il bello perché qualcun'altro prenda spunto! Ciao bellina, scusami il ritardo m scrivo appena ho qualche minuto a disposizione! Non vi abbandono!
      Un bacione e buon weekend.
      Lore

      Elimina
  4. Ma questo e' un risotto strepitoso!!!! complimenti! Poi l'impiattamento e' bellissimo!!!! Anche qui ci nascondiamo sotto le coperte calde ....piove ancora!!! ciaoooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piove ovunque... Ma speriamo di riuscire a svernare presto... Anche se rimanere sotto strati e strati di calde copertine e pimoni non è poi tanto male... Ciao bellina, un abbraccio grande
      Lore

      Elimina
  5. Che ricetta originale !
    Complimenti per il blog mi sono unita tra le tue lettrici !
    Se hai voglia di passare dai mie blog mi farebbe piacere ! :)
    Food Wine Culture
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    Blog di Ricette per i bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Un saluto e complimenti ancora !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per esserti unita. Passo subito da te! Un bacione

      Elimina