mercoledì 26 febbraio 2014

Cheesecake tirami-su

Metti una sera tranquilla, a cena da amici. Metti l'abile cuoca in stato interessante, con una voglia pazzesca di tiramisù. Metti che ti offri volontaria per portare il dolce e, sottinteso, per soddisfare le voglie della quasi mamma.
Perché in occasioni come queste, non si può certo fare il calcolo delle calorie o lesinare con lo zucchero. Ci si premura solo di rendere tutti felici e contenti.
Un dolce ricco ma dal gusto delicato e con un bel gioco di consistenze: la base burrosa e croccante, la cheese-cream dal gusto pieno ed avvolgente, l'impalpabilità del cacao ed il tocco goloso dei chicchi di caffè con copertura al cioccolato.
Un dolce che voglio dedicare a tutte le donne in dolce attesa e a tutte le mamme: bello e buono come solo voi sapete essere!
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti

Per la bagna al caffè
una tazza di caffè aroma vaniglia (il mio Nespresso)
un cucchiaio di zucchero semolato

Per la base
180gr di biscotti tipo digestive
100gr di burro (tipo bavarese o danese)
18gr di zucchero di canna integrale

Per la cheese-creme
300gr di mascarpone
250gr di ricotta vaccina
150ml di crema di latte
3/4 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
1/2 bacca di vaniglia bourbon
9gr di gelatina alimentare

Per la guarnizione
200gr di mascarpone
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
cacao amaro, q.b.
chicchi di caffè ricoperti al fondente, q.b.

Come procedere

Partite con la preparazione della bagna: non dovrete fare altro che preparare una tazza di caffè e dolcificarla con un cucchiaio di zucchero semolato.
Per la cheesecake utilizzate una tortiera apribile, del diametro di 24cm. Imburrate la base ed il "ring" e rivestite entrambi con carta forno.
Per la base, frantumate le digestive, aggiungete lo zucchero di canna integrale e il burro che avrete in precedenza sciolto a bagnomaria. Amalgamate bene il tutto. Versate il composto polveroso nella tortiera, compattate e livellate con l'aiuto di un cucchiaio da tavola. Distribuite la bagna al caffè utilizzando un pennello in silicone. Lasciate riposare per una trentina di minuti in frigorifero.
Nel frattempo occupatevi della preparazione della cheese-creme. In una ciotola piuttosto ampia, raccogliete il mascarpone e la ricotta ed amalgamate bene i due formaggi. Incidete mezza bacca di vaniglia bourbon, prelevatene il contenuto aiutandovi con uno spilucchino e aggiungetelo alla crema. 
In un pentolino, versate 50 ml di panna, scaldatela senza far sobbollire ed andate a disciogliervi la gelatina alimentare (dopo averla fatta reidratare per una decina di minuti in acqua fredda). Accorpate alla crema.
Montate a neve ferma i restanti 100ml di panna e aggiugete alla crema, con un delicato movimento dal basso verso l'alto per non smontarla.
Distribuite la cheese-creme nella tortiera e livellate accuratamente.
Ponete in frigorifero a rassodare per almeno 3 ore.

I miei Suggerimenti

Trascorse 3h, la torta si sarà abbastanza rassodata da poter essere guarnita. Preparate una crema con il mascarpone e lo zucchero a velo, trasferitala in una sac-à-poche e decorate la torta con una doppia corona di simil-meringhe. Distribuite il cacao amaro setacciato sulla torta e guarnite a piacere con chicchi di caffè ricoperti al fondente.

20 commenti:

  1. Era buonerrima! Il giorni dopo ho fatto mezz'ora di affondi ... Ma va bene così ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, Fra! Gli affondi li avresti fatti comunque! ;-) Ciao fit-mommy! :-*

      Elimina
  2. Chissà la mamma e il piccolo ancia non venuto al mondo come avranno gradito ^_^
    E' stupenda :-D
    Bravissima ^_^
    la zia consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Consu! Speriamo davvero sia stata apprezzata da grandi e piccini... Un dolce assaggio del mondo, prima di venire alla luce! :-)
      Bacioni cara

      Elimina
  3. Meravigliosa e tanto golosa :)
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, grazie per essere passata a trovarmi... :-D Apprezzo sempre tantissimo! Un bacione, stammi benone!
      Lore

      Elimina
  4. Ma e' una meravigliaaaa! sei stata bravissima! caspiterina..se faccio il secondo in caso di voglie ti chiamo, ahahhah....aspetto il tuo merluzzo un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, accorrerrò con piacere in caso di seconda sfornata... ;-)
      Ciao bellina, buona serata!
      Un bacio

      Elimina
  5. E certo che se una quasi mamma ha voglia di un dolce, non si può fare il calcolo delle calorie. E mi sa che con questo cheesecake hai accontentato tutta la compagnia! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che no... E' un dato di fatto: con questo cheesecake ho sfamato davvero tante bocche! Spero che ci abbiano guadagnato una buona dose di serotonina, oltre che di calorie!
      Un bacione

      Elimina
  6. Non ci ho azzeccato... ma è la fine del mondo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una volta non ci hai preso! Beh, era difficile a dirsi! Quel che sembra ma non è... :-D

      Elimina
  7. Un paradiso.. e poi, per una mamma in attesa non c'è niente di meglio che una coccola golosa! Leti docet :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di quel che serve quando una ha il pancione, tu ne sai sicuramente più di tutte!
      Un bacione a te che sei uno splendore di mamma
      Lore

      Elimina
  8. caspita! tu si che sai come allettare gli avventori...che goduria questo dolce! grazie per essere passata e complimenti per il tuo blog, ti seguo con piacere, a presto. Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, Sonia! Perdonami per la risposta che si è fatta attendere. Felice di averti tra i miei lettori e di leggerti a mia volta. A presto!

      Elimina
  9. ma che meraviglia di torta....tiramisù.....!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo! Sono felice ti sia piaciuta!
      Lore

      Elimina