giovedì 21 maggio 2015

Tiramisù salato alla provenzale

E' un periodo strano, transitorio, costellato di imprevisti sui quali la vita non lesina mai. Ma qui non voglio più portare sensazioni negative, che sarà mia premura scaricare altrove e in altro modo.
Non voglio che questa pagina raccolga i miei sfoghi ma che metta in evidenza quanto una passione concreta e da vivere al 100% possa aiutare a reagire positivamente, a lenire come un balsamo, ad incentivare a guardare oltre.
Il pensiero positivo del giorno è che tra meno di un mese sarò al mare. Ed il sole - preso nella giusta dose, con i giusti filtri e nel giusto contesto - ha il medesimo, benefico effetto del cioccolato fondente: aumenta i livelli di serotonina, abbatte lo stress e favorisce il buon umore.
La meta scelta per Giugno è Skopelos, in Grecia, nelle Sporadi. E, che dire, se non che vedo l'ora di scollegare il cervello - stipato di pensieri e preoccupazioni, congetture e scadenze a breve termine - per abbandonarmi alla pace dei sensi, al relax che solo sulla battigia e alla buona e saporosa cucina greca.
Per allora, vi lascio una proposta che dire sbalorditiva è dire poco: da degustare, cucchiaio dopo cucchiaio.
Magari in una di quelle sere d'estate, magari sul terrazzo, magari con gli Amici.
Una nuova versione, alla provenzale, di un antipasto in verrina, che è diventato la mia stilosissima firma.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!


La lista degli Ingredienti
per 2 persone

Per la crème tapenade
200gr di robiola
2 manciate di olive taggiasche
1 cucchiaino di senape
1 acciuga
timo citrodoro, q.b.
fleur de sel, q.b.

Per i pomodorini arrostiti
10 pomodorini Pachino
scorzetta di limone non trattato, a piacere
timo citrodoro, q.b.
fleur de sel, q.b.
olio EVO, q.b.

Per il tiramisù
4 dischi di pane in cassetta integrale
crème tapenade, q.b.
olive taggiasche, a piacere
una manciata di pinoli
2 pomodorini arrostiti
zeste di limone, a piacere
timo citrodoro, qualche fogliolina

Come procedere

Lavate e asciugate i pomodorini. Foderate una leccarda con carta forno, adagiate i pomodorini interi, conditi con un filo d'olio EVO, scorzetta di limone, timo limoncino e sale e fateli arrostire in forno preriscaldato a 230° per una quindicina di minuti, controllando a vista.
Coppate il pane a cassetta integrale con un ring diametro 6cm e arrostitelo su una piastra rovente. Condite il pane bruscato con un filo d'olio EVO.
In una padella, fate tostare leggermente i pinoli, da tenere da parte per la stratificazione degli ingredienti.
Nel bicchiere alto di un mixer, raccogliete la robiola, le olive, la senape, il timo citrodoro, condite con un filo d'olio e del fleur del sel. Avviate il mixer per ottenere una crema liscia ed omogenea, con cui andrete a riempire un sac-à-poche con bocchetta a stella.
A questo punto, avete a disposizione tutti gli ingredienti necessari per assemblare il vostro tiramisù: in una verrina cominciate a stratificare il pane bruscato, la crème tapenade, le taggiasche, i pinoli tostati.
Completate con il pane brascato e dei ciuffetti di crema. Adagiate i pomodorini arrostiti preparati in precedenza, zeste di limone e foglioline di timo citrodoro, per completare la guarnizione.

I miei Suggerimenti

Conservate il tiramisù  in frigorifero fino al momento di servire.
Lasciate compattare in freezer la crème tapenade per una quindicina di minuti, prima di procedere alla stratificazione degli ingredienti.

What a big match!

18 commenti:

  1. Bellissima questa versione salata!

    RispondiElimina
  2. Approvo al 100% la meta delle prossime vacanze e il tuo pensiero positivo..ma non aver timore ad esprimere anche la negatività, se la butti fuori poi starai meglio anche dentro e potrai metabolizzarla con più semplicità..almeno a me funziona ^_*
    La tua proposta è geniale, originale e salutare come solo tu sai fare, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse hai ragione tu. Ma resta pur sempre il timore che legga chi non deve e questo mi frena.
      Grazie per essere passata di qua e grazie per i tuoi saggi consigli.
      Un abbraccio

      Elimina
  3. I periodi no li abbiamo tutti, ma pensa che il mare ti farà tornare il sorriso. Ma il sorriso lo fa tornare anche questo splendido tiramisù salato che trovo sorprendente per i suoi colori e mix di sapori :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mare mi farà tornare certamente il sorriso e poi speriamo in qualcosa di buono dal futuro.
      Buon fine settimana, mia cara
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  4. W il pensiero positivo che allieta la vita!
    W questa tua ricetta che allieta il palate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata, Debora.
      Un mega abbraccio

      Elimina
  5. Grande Lore!! Una ricetta fantastica!! Eh eh, il lato negativo della rete c'è, che tutti possono accedere, quindi positività ed energia e tu li sai davvero trasmettere!! Un abbraccio e buon we!! Sporadi . . . spettacolo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è una mega pecca ed un gran fastidio trovarsi sempre ad "essere" trattenuti... Sono felice che ti piaccia la ricetta e di essere riuscita a trasmettere un messaggio positivo.
      Buon weekend, cara! Baci

      Elimina
  6. Bella l'idea di preparare questa Verrini come fosse un tiramisù! Capisco il bisogno di che hai di andare in vacanza, non vedo l'ora anch'io, anche se non ho programmi particolari a differenza tua.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto, Grazia! E buona serata!
      Lore

      Elimina
  7. Such an original idea!

    http://beautyfollower.blogspot.gr

    RispondiElimina
  8. Che bella idea, sembra davvero splendido così preparato...e visti gli ingredienti, deve essere anche buonissimo!
    Sono nuova qui, mi sono iscritta al tuo blog... se vuoi passare a trovarmi, sono qui: L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta a bordo, Monica!
      Buona serata
      Lore

      Elimina
  9. Finalmente eccomi sul tuo blog e nuova follower così non mi perdo una ricetta! Sono diverse le ricette che mi hanno colpito..gnam, gnam :)
    Felice di averti trovata!
    Fiorenza (fioruzza)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Fioruzza! Come sono contenta di ritrovarti anche qui... Un piacere enorme.
      Un abbraccio e resta sintonizzata su questo canale per tante ricettine buone e sane, facili e veloci.
      Un abbraccio

      Elimina