martedì 30 luglio 2013

Lollipop al grana

Le cucine professionali sono quelle da cui trarre le migliori ispirazioni, luoghi in cui carpire i segreti necessari per produrre un buon piatto o anche idee estremamente semplici, ma scenografiche e d'effetto.
Questa idea geniale arriva dalla cucina professionale de L'Agriturismo Al Maso, che si trova in Val Brembana e che propone un menù ricco e variegato, tradizionale e nel contempo innovativo, puntando molto su una ricca selezione di antipasti caldi e freddi, salumi e formaggi di produzione propria. Insomma, per chi è del posto, per chi è di passaggio o per chi decide di fare una gita fuoriporta in zona, il consiglio è di non lasciarsi scappare l'occasione di assaggiare una cucina d'eccellenza, come lo è questa.
In collaborazione con Lodigrana Bellalodi, vi presento una simpatica idea, ideale da proporre per l'aperitivo o un buffet finger food.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!
 
PS: colgo l'occasione per segnalarvi anche la mia pagina Facebook, trovate il link nella sidebar qui accanto. Senza obbligo alcuno, ma come è normale che sia, mi farebbe piacere se voleste seguirmi anche su questa pagina. Attualmente ancora in fase embrionale, ma presto vedrà raccolte tutte le mie ricette e mi impegnerò a renderla "viva" e interessante, con anteprime, diversi spunti e inziative legate al mondo del food. Vi aspetto numerosi.

martedì 23 luglio 2013

Fettuccine al pesto genovese senz' aglio, mini San Marzano e mazzancolle tropicali

Ciò che vi propongo oggi è uno dei miei cavalli di battaglia, un primo piatto che ripropongo molto spesso e che ogni volta mi lascia piacevolmente soddisfatta.
Mi piace che le cose siano genuine, caserecce e possibilmente fatte di fresco; mi piace il profumo inconfondibile del basilico, che si sprigiona intenso ogniqualvolta preparo il pesto, nella sua più classica delle versioni. E il pesto mi piace accostarlo ad altri ingredienti, diversi, sempre nuovi, creando delle sfiziose combinazioni.
Nasce così questa proposta, un piatto che vede un pesto classico alla genovese (ma senza aglio, per non andare a coprire il gusto delicato degli altri ingredienti), in accostamento ai sapori e ai profumi del mare e della terra: le mazzancolle tropicali e i pomodorini San Marzano.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete i vostri ospiti!
 
PS: non ho ben capito che cosa sia successo o cosa stia per accadere. Forse si avvicina il Giorno del Giudizio, l'Armageddon, l'Apocalisse. Visto l'allarmismo di questi ultimi giorni e dal momento che prevenire è meglio che curare, da oggi mi trovate anche su Bloglovin'.

mercoledì 17 luglio 2013

Silikomart, la mia nuova collaborazione d'eccellenza


Con questo post, voglio condividere con voi appassionate, la mia gioia immensa per aver avviato questa nuova collaborazione con un'azienda del calibro di Silikomart, leader nella produzione degli stampi in silicone, validi alleati nella modesta cucina di tutte noi.
Sono molto fiera di questa collaborazione e di essere stata coinvolta in questo progetto, che mi consentirà di testare per voi alcuni dei prodotti da loro commercializzati, che possono essere impiegati in maniera molto versatile sia nella realizzazione di proposte dolci, che salate.
Ci tengo molto a fare qualche accenno a questa azienda e a mostrarvi la campionatura di cui sono stata così gentilmente omaggiata.
Con la promessa di rimboccarmi le maniche e darmi da fare per mostrarvi ciò che ho potuto realizzare con il supporto di questi prodotti strepitosi.

martedì 16 luglio 2013

Insalata di pasta con yogurt greco, zucchine e trancetti di salmone fumé, marinato con pepe rosa, zeste di limone ed erba cipollina

Una collega di lavoro, con cui capita spesso di collaborare, ed una meravigliosa amica. Persone che non succede sovente d'incontrare in un ambiente competitivo e qualche volta ostile, come può essere quello lavorativo.
A dire la verità, a lei cucinare non piace neanche tanto ma lo fa per i palati esigenti di suo marito e della sua pupilla, sua figlia, per la quale stravede. Ama il cibo di qualità, mangiare cose particolari e gli abbinamenti inconsueti.
Con lei, capita spesso di scambiarsi idee, ricette e anche indicazioni sui ristoranti della zona che meritano di essere testati.
E così, ridendo e scherzando, mi ha servito su un piatto d'ardesia (quelli d'argento li lasciamo ai mitici anni '80), la ricetta di un'insalata di pasta, fredda ma insolitamente cremosa, facile, veloce e molto appetitosa. Che io ho prontamente fatto mia, pensando di renderla ancor più saporita e profumata, aggiungendo del pepe rosa, scorzetta di limone ed erba cipollina.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

venerdì 12 luglio 2013

Caserecce al pesto alla rucola con Pachino confit e raspadura Lodigrana Bella Lodi

Un'altra proposta culinaria tutta per voi e che vede come indiscussi protagonisti i prodotti Bella Lodi: un primo piatto gustoso, saporito, irresistibile.
Il pesto è uno dei miei condimenti preferiti, è buono, concentrato e pregno di sapore. E il pesto di rucola è buono tanto quanto il classico dei classici, quello al basilico di Pra: nessun retrogusto amarognolo.
In questo piatto, la pasta e il pesto legano meravigliosamente, in maniera simbiotica. A completare la visione d'insieme, i pomodorini confit e la raspadura Lodigrana Bella Lodi
Uno di quei matrimoni perfetti, di quelli che davvero è per sempre.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

giovedì 11 luglio 2013

Ostriche di pasta sfoglia con farcia alla rucola, Pachino confit e raspadura Lodigrana Bella Lodi

 
E' rassettando la mia camera da letto (da nubile), che mi è capitata tra le mani una delle letture preferite della mia infanzia: chi non ha letto "Cuore di Ciccia" della Tamaro, alzi la mano. Un libro per bambini, ma che in realtà tratta temi di assoluta attualità: il rapporto col cibo, che da qualcuno viene vissuto non come un piacere, ma come un problema, al limite del patologico. In queste pagine, ormai ingiallite e consunte, il cibo viene descritto come qualcosa che riempie, colma un vuoto e genera "calore", per sopperire ad una mancanza di affetto o a qualcosa di cui ci si senta privati.
Io invece voglio trattare del cibo come di qualcosa che genera "calore" se associato a momenti di amicizia, di convivialità e condivisione. E allora frugo nella mia testolina per trovare qualche idea sfiziosa - nulla di troppo complesso - da proporre per un aperitivo tra amici, per fabbricare del buon sangue e quel senso di allegria, di benessere e appagamento, che viene dallo stare insieme e condividere pane e companatico.
Ed è in collaborazione con Bella Lodi che nasce questa proposta: ostriche di pasta sfoglia, farcite con rucola fresca, pomodorini confit e raspadura Lodigrana Bella Lodi.
Belle come conchiglie vere e con un prezioso contenuto.
Come realizzare qualcosa di semplice, gustoso, buono.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

martedì 9 luglio 2013

Risotto con fiori e pesto di zucchine, menta e mandorle, mantecato alla raspadura Lodigrana Bella Lodi

Nel post precedente vi ho parlato di questa nuova collaborazione con Bella Lodi. Sono molto contenta di aver avuto l'opportunità di testare un prodotto che non conoscevo ed è stato bello lavorare di creatività, per proporvi una ricetta che fosse in linea con il mio gusto personale, ma che potesse rendere giustizia ai due prodotti chiave: il Bella Lodi classico, con crosta nera e la raspadura.
E allora cosa c'è di meglio di un bel risutìn? C'è a chi piace cremoso, c'è a chi piace all'onda.
Nonostante le mie origini brianzole, io appartengo alla prima delle due correnti di pensiero.
Vi presento quindi un primo piatto, ricco, cremoso, dal sapore delicatamente aromatico. Fiori e pesto di zucchina, menta e farina di mandorle, raspadura, paprika e mandorle a scaglie: sapori ben dosati e ben combinati per un piatto unico che - vi garantisco - merita di essere replicato.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

lunedì 8 luglio 2013

Bella Lodi, la qualità è nella grana

In qualità di Lombarda DOC e "bellezza" autoctona, non posso che essere fiera di aver avviato una collaborazione con un'azienda produttrice di una delle eccellenze della "Bassa" Lombarda.
Un doveroso grazie a Bella Lodi per avermi dato la possibilità di testare in cucina i loro prodotti di alto livello. Quello che posso fare ora per ringraziarli di questa preziosissima opportunità è fare qualche cenno alla zona d'origine, alla qualità e all'utilizzo dei prodotti che questo storico caseificio realizza e mette sul mercato e, naturalmente, condividere con voi i miei esperimenti culinari, da cui poter trarre spunto.

mercoledì 3 luglio 2013

Bicerin di mousse al fondente e cardamomo, con scaglie di mandorle e Chocaviar

Sono una di quelle persone che vivono serenamente senza il dolce, ma un pezzettino di cioccolato ogni tanto è un piacere a cui non so rinunciare. Del resto il cioccolato, si sa, alza il livello di serotonina, tiene allegri e di buon umore e dà l'energia per affrontare bene ogni cosa.
Oggi il cioccolato ve lo propongo in questa veste, perchè i dolci al cucchiaio restano i miei preferiti: piacevoli e freschi al palato, per i quali si riesce sempre a trovare un posticino nello stomaco, anche dopo un lauto pasto.
Irresistibili la consistenza cremosa e la scioglievolezza di questa mousse al cioccolato, aromatizzata al cardamomo e guarnita con mandorle a scaglie e microsfere di Chocaviar. Pura libidine, pura estasi: per gli amanti del fondente, come lo sono io.
A voi una nuova proposta realizzata in collaborazione con Venchi.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!