mercoledì 3 luglio 2013

Bicerin di mousse al fondente e cardamomo, con scaglie di mandorle e Chocaviar

Sono una di quelle persone che vivono serenamente senza il dolce, ma un pezzettino di cioccolato ogni tanto è un piacere a cui non so rinunciare. Del resto il cioccolato, si sa, alza il livello di serotonina, tiene allegri e di buon umore e dà l'energia per affrontare bene ogni cosa.
Oggi il cioccolato ve lo propongo in questa veste, perchè i dolci al cucchiaio restano i miei preferiti: piacevoli e freschi al palato, per i quali si riesce sempre a trovare un posticino nello stomaco, anche dopo un lauto pasto.
Irresistibili la consistenza cremosa e la scioglievolezza di questa mousse al cioccolato, aromatizzata al cardamomo e guarnita con mandorle a scaglie e microsfere di Chocaviar. Pura libidine, pura estasi: per gli amanti del fondente, come lo sono io.
A voi una nuova proposta realizzata in collaborazione con Venchi.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti
per 8 pozioni
 
Per la mousse
250gr di Cuor di Cacao al 75% Venchi
250ml di crema di latte
2 uova bio
2 cucchiai di zucchero semolato extra-fine
4 bacche di cardamomo
 
Per la guarnizione
mandorle a scaglie, q.b.
Chocaviar Venchi, q.b.
 
Come procedere
 
Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria. Aprite le bacche di cardamomo e ricavatene i semi, che pesterete al mortaio. Aggiungeteli al cioccolato fuso e lasciate intiepidire.
Rompete le uova, separando gli albumi dai tuorli. Con uno sbattitore elettrico, sbattete molto bene i due tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro. Separatamente montate gli albumi a neve ben ferma. Unite delicatamente gli albumi al composto ottonuto sbattendo i tuorli con lo zucchero e, a seguire, il cioccolato fuso, cercando di amalgamare bene il tutto.
Ora montate la panna a neve ben ferma (per ottenere un buon risultato, la crema di latte deve essere sufficientemente fredda) e incorporatela delicatamente al composto.
Con l'aiuto di una spatola, versate la mousse in una sac-à-poche munita di bocchetta a stella e lasciatela riposare in frigorifero fino al momento di servire, in questo modo non perderà di volume e ariosità.
 
I miei Suggerimenti
 
Procuratevi dei bicchierini in vetro da aperitivo nei quali presentare la vostra mousse. Guarnite con mandorle a scagliette e microsfere di chocaviar.

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Memole, ogni tanto un dolcetto al cioccolato è quel che ci vuole... Ed è subito allegria! :-D

      Elimina
  2. ...che spettacolo, complimenti! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto, Michela! A presto! Un bacione :-*

      Elimina
  3. Ghiotta questa prelibatezza !!! Mi sono unita con piacere alle tue lettrici !

    RispondiElimina