martedì 9 luglio 2013

Risotto con fiori e pesto di zucchine, menta e mandorle, mantecato alla raspadura Lodigrana Bella Lodi

Nel post precedente vi ho parlato di questa nuova collaborazione con Bella Lodi. Sono molto contenta di aver avuto l'opportunità di testare un prodotto che non conoscevo ed è stato bello lavorare di creatività, per proporvi una ricetta che fosse in linea con il mio gusto personale, ma che potesse rendere giustizia ai due prodotti chiave: il Bella Lodi classico, con crosta nera e la raspadura.
E allora cosa c'è di meglio di un bel risutìn? C'è a chi piace cremoso, c'è a chi piace all'onda.
Nonostante le mie origini brianzole, io appartengo alla prima delle due correnti di pensiero.
Vi presento quindi un primo piatto, ricco, cremoso, dal sapore delicatamente aromatico. Fiori e pesto di zucchina, menta e farina di mandorle, raspadura, paprika e mandorle a scaglie: sapori ben dosati e ben combinati per un piatto unico che - vi garantisco - merita di essere replicato.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti
(per 2 persone)
 
Per il pesto
2 zucchine di media grandezza
10 foglioline di menta
prezzemolo tritato, un cucchiaio
farina di mandorle, 2 cucchiai rasi
60gr di Bella Lodi classico, con crosta nera
aglio, la metà della metà di uno spicchio
1/2 bicchiere di olio EVO
sale rosa dell'Himalaya, q.b.
 
Per il risotto
160gr di riso varietà Carnaroli
1 scalogno
8 fiori di zucchina
pesto, 2 cucchiai rasi
brodo vegetale, q.b.
vino bianco secco, q.b.
sale rosa dell'Himalaya, q.b.
olio EVO, q.b.
burro, una noce
 
Per la mantecatura
raspadura Lodigrana Bella Lodi, q.b.
 
Per la finitura
raspadura Lodigrana Bella Lodi, q.b.
paprika dolce, q.b.
mandorle a scaglie, q.b.
 
Come procedere

Preparate del brodo vegetale con una costa di sedano, una carota e una cipolla e tenete in caldo.
Ora occupatevi della preparazione del pesto. Lavate e spuntate la zucchina, affettatela o -ancor meglio - grattuggiatela. Raccogliete tutti gli ingredienti elencati sopra in un bicchiere alto e passate al mixer. Conservate in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.
I fiori di zucchina devono essere freschissimi: lavateli con cura aprendo la corolla, rimuovete il pistillo che sta al loro interno e tagliateli a metà.
In una casseruola, fate soffriggere lo scalogno finemente tritato con una noce di burro ed un filo d'olio EVO. Una volta appassito lo scalogno, aggiungete il Carnaroli, fatelo tostare, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l'alcool.
Aggiungete il brodo, poco alla volta, continuando a rimestare e aggiustate di sale.
5' prima della fine della cottura aggiungete i fiori di zucchina preparati.
1' prima della fine della cottura aggiungete 2 cucchiai di pesto di zucchina, menta e mandorle.
A fiamma spenta, aggiungete a piacere della raspadura Lodigrana Bella Lodi, per la mantecatura, aggiustate di pepe e lasciate riposare il vostro risotto per un minuto con il coperchio prima di servire.
Tempo di cottura per avere un risotto al dente: 18'.
 
I miei Suggerimenti
 
Impiattate aiutandovi con un coppapasta, guarnendo con qualche sfoglia di raspadura Lodigrana Bella Lodi, cospargete a piacere con paprika dolce e scaglie di mandorle.

4 commenti:

  1. Un risotto eccezionale. Conosco i prodotti Lodigrana e Raspadura, ottimi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, io non li conoscevo e vivevo nella beata ignoranza di quanto buoni fossero! :-) Grazie per essere passata da me! Un bacione e a presto

      Elimina
  2. Ma che bello, immagino Ste: "la cosa più buona che io abbia mai assaggiato!" ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra, solo fino al prossimo piatto... Magari pasta pomodoro e basilico! ;-)

      Elimina