venerdì 23 agosto 2013

Udon noodles risottati, con verdure e mazzancolle tropicali

Tutti pazzi per il sushi-bar. In questi ultimi anni è sfociata quella che di fatto per molti è una mania, amanti del crudo o meno poco importa: forse per via delle proposte sempre sfiziose e variegate, forse per il dilagare della formula "all you can eat" o per la particolarità del servizio "al rullo". Il dato di fatto è che il giapponese crea dipendenza e tra le mie conoscenze vanto dei veri e propri sushi addicted.
E allora ho pensato che al giapponese potremmo andarci qualche volta di meno e cominciare a prepararlo in casa. A partire dai noodles, di cui io vado ghiotta.
Insomma, mi piace avere la garanzia di qualità di quel che mangio, mi piace scegliere personalmente gli ingredienti e lavorarli.
La ricetta in se non richiede voli pindarici, né salti mortali, la particolarità sta nel tipo di cottura che ho pensato di proporvi. Udon noodles risottati: dopo averli scottati in acqua bollente e scolati, li ho cotti direttamente nella salsa di soia, aggiungendo pochi mestoli di acqua calda e saltati solo a fine cottura con le verdure e le mazzancolle, che ho preparato separatamente.
In questo modo, avrete maggiore controllo sulla cottura e soprattutto la garanzia di avere un piatto di noodles molto gustoso e saporito, perchè gli udon avranno perfettamente raccolto il condimento prescelto.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorpenderete anche i vostri ospiti!
La lista degli Ingredienti
per 2 persone

140gr di udon noodles
mazzancolle tropicali, una manciata
germogli di soia, una manciata
2 cipollotti novelli
1 zucchina
1 carota
salsa di soia, q.b.
sale, q.b.
olio EVO, q.b.

Come procedere

Mettete a bollire l'acqua per i noodles. Nel frattempo, occupatevi della preparazione delle verdure e delle mazzancolle.
Per le verdure: lavate e tagliate le zucchine a fiammifero, ricavate delle striscioline di carota con l'aiuto di un normalissimo pelapatate e tagliate il cipollotto novello a fettine in diagonale.
Per le mazzancolle: rimuovete il carapace, incidete il dorso del crostaceo e rimuovete completamente il budello.
In una padella scaldate l'olio e soffriggete il cipollotto novello, aggiungete le zucchine a fiammifero e le striscioline di carota e fate prendere colore. Aggiungete infine i germogli di soia e le mazzancolle, che avranno cottura brevissima.
Una volta portata l'acqua al punto di ebollizione, aggiustate di sale (senza esagerare) e aggiungete gli udon noodles. Fate sobbollire per 3/4 minuti con una goccia di olio EVO e scolate tenendo da parte qualche mestolo di acqua di cottura. Ultimate la cottura in padella con salsa di soia, aggiungendo acqua calda a poco a poco (come fareste per un risotto). Tempo di cottura: 8 minuti.
A fuoco spento, aggiungete le verdure e le mazzancolle e amalgamate bene tutti gli ingredienti.

I miei Suggerimenti

In nome della cucina fusion, servite i vostri udon noodles con un Riesling, un vino fermo e dal sapore intenso e gradevole, che si sposa perfettamente con i sapori della cucina giapponese e, più in generale, con ogni piatto a base di pesce, riso, verdure.

50 commenti:

  1. Fantastica questa ricetta! Io sono una delle tante persone amanti del giapponese, ma non ho mai provato a farlo in casa... dove trovo gli udon? Conta che vivo in in città non molto grande e poco propensa ad altre tradizioni culinarie.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, io non vivo in una grande città ma per trovarli non devo andare tanto lontano. Non so da dove digiti, ma di solito al supermercato si trova una zona dedicata alla cucina etnica. Io ad esempio li trovo tranquillamente all'Esselunga... :-D
      Bacioni :-D
      Lore

      Elimina
  2. Sfondi anche qui una porta aperta.. io amo smodatamente il giappo e non poter mangiare sushi e sashimi nell'arco di questi mesi è stato difficile!
    Bella ricettina semplice ma efficace, con la garanzia di mangiare prodotti sani cucinati in casa :)
    Ti abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che il divieto del crudo di pesce è a discrezione del ginecologo che ti segue nel periodo di gestazione? Conosco una ragazza che non si è fatta mancare sushi e sahimi neppure in gravidanza! :-D
      Un mega abbraccio, tesoro! :-*
      Lore

      Elimina
    2. L'ho sentito dire! Il mio non era molto dell'idea.. ma manca poco :D:D

      Elimina
  3. Non ho mai assaggiato il cibo Giapponese o cinese se è per quello, adesso con questa ricettina posso tentare di farla in casa ed entrare nell'atmosfera di una cultura diversa, grazie cara:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, sii aperta a questi nuovi orizzonti culinari e alle nuove culture! potresti scoprire qualcosa di davvero unico, delizioso e, perchè no, anche facile e veloce da realizzare.
      Un bacione, carissima
      :-D
      Lore

      Elimina
  4. Ho mangiato qualcosa di cinese e giapponese ma mai i noodles, però li vendono anche al supermercato e questi fatti così sembrano deliziosi, credo che proverò :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, allora non puoi stare ancora senza averli provati. Come dici tu, sono facilmente reperibili: prova quindi a farli in casa! Ti assicuro che non rimarrai delusa, affatto! Un abbraccio :-*
      Lore

      Elimina
  5. ciao ti ho conosciuta tramite spicchi del gusto e mi sono unita ai tuoi lettori. complimenti per il blog. se ti va passa da me http://manidifatacreazioni.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/pages/Mani-di-Fata-Creazioni/112875615569386

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Tanto piacere di fare la tua conoscenza. Passerò sicuramente a vedere quel che combini.
      Un abbraccio e spero a presto :-D
      Lore

      Elimina
  6. Amo i cibi orientali e questi noodles sono strepitosi... che acquolina, bravissima Lore!
    P.S. Perfetto abbinamento! Complimenti!
    Baci, Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela, ciao tesoro! di te mi fido, se mi dici che ho centrato l'abbinamento piatto-vino. :-D
      Sto aspettando che un caro amico si metta d'impegno per diventare sommelier, per collaborare con lui ed avere dei suggerimenti da darvi che non siano solo il frutto del mio fiuto e del mio personalissimo gusto. :-D
      Un bacione :-*
      Lore

      Elimina
  7. fantastico questo piatto!!!è una buona idea quella di risottare ...mi piace la pasta quando mantiene una certa cremina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa, hai davvero colto nel segno! :-) Il risultato è migliorativo e di molto! A presto cara! Un abbraccio
      Lore

      Elimina
  8. Io non vado quasi mai a mangiare fuori ma il guappo mi piace sempre tanto! Buona la tua ricetta x portare a tavola un po' di quei lontani sapori!
    Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consu, così abbiamo risolto! ll ristorante giapponese tra le mura domestiche ha davvero un gran fascino! Un bacione, cara
      Lore

      Elimina
  9. Non ho mai mangiato giapponese! però da naturà sì c'è tutto un reparto dedicato la prossima volta che ci passo controllo gli udon se ci sono ^__^ mi compro anche le bacchettine quelle sono quasi sicura che le abbiano ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fragolina, devi provarlo se non l'hai mai fatto... Magari prima i farlo in casa, prova al sushi-bar, per capire quali sono le proposte... E poi sbizzarrisciti nella tua cucina, usando la fantasia e creando mix inediti... :-D
      Le bacchette sono tanto belle quanto difficili da usare: cucchiaio e forchetta tutta la vita! ;-D Queste io le ho recuperate alla fiera dell'artigianato a Milano city.
      Un bacione
      Lore

      Elimina
    2. grazie dei consigli ^__^ le bacchette immagino siano difficili!

      Elimina
  10. E come potevo mancare, nel venire a trovarti?! Sei tu che sei splendida, hai una capacità meravigliosa oltre che una passione che traspare da tutte le tue preparazioni! <3 Complimenti tesorina! Sarà un vero piacere e un onore per me seguirti! Un abbraccio, i tuoi udon noodles mi stanno facendo sognare <3 :>

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, ma grazie! Spero davvero di riuscire a trasmettere quello che hai scritto in queste bellissime righe! E' un enorme piacere poter conoscere persone di cuore, come lo sei tu! A presto, tesoro! :-D
      Mille baci :-*
      Lore

      Elimina
  11. Accipicchia un piatto internazionale di tutto rispetto , e devo dire che è davvero invitante, proprio da provare.Divento con piacere tua follower

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, Imma! Sono contenta di avere questo nuovo prezioso aggancio! :-D Resta sintonizzata, ci saranno a brevissimo delle nuove ricette internazionali di tutto rispetto... Un bacione e a presto
      Lore

      Elimina
  12. Adoro la cucina orientale e tu hai preparato qualcosa di fantastico!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, grazie mille! come anticipato qua sopra, resta sintonizzata perchè sto per arrivare con una nuova ricetta di sapore orientale... A casa mia spopola! :-D
      Un abbraccio
      Lore

      Elimina
  13. Ciao! Che carina questa ricetta e che carino il tuo blog, mi sono segnata fra i tuoi lettori per non perderti di vista!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, sei la benvenuta! Sono felice che ti piaccia il blog e che ti piaccia anche la ricetta che ho postato! Non perdiamoci di vista! A prestissimo!
      Lore

      Elimina
  14. Ciao. E questa sarebbe la tua modesta cucina? Ho sbirciato un pò, ricette buonissime, originali e gli scatti ottimi direi. Altro che modesta cara mia. Da oggi ti segue eccome. Ciao cara, buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Meris, che piacere avere una guru come te tra i miei lettori! Umiltà e modestia sono valori importanti: i riconoscimenti - se qualcuno li merita - arriveranno comunque... Così la vedo io! :-D
      A prestissimo.
      Buona serata
      Lore

      Elimina
  15. Ciao ti ho conosciuta grazie all'iniziativa conosciamoci su spicchi del gusto! Sono una nuova follower, se ti va di ricambiare, unendoti ai miei follower, mi trovi su http://missvanitosa88.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, passo sicuramente a trovarti! :-D
      A presto
      Baci
      Lore

      Elimina
  16. Ciao carissima,
    ti ringrazio per l'invito,che accetto molto volentieri e ricambio davvero tutto,si vede che sei molto appassionata e cucini con il cuore,brava!!!!!! :-))
    E ho visto che oltretutto sei anche una bellissima ragazza,per cui..beato chi ti sposa!!! ;-)
    Un bacione a prestissimo ciaoooo

    http://attimididolcezza.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daiana, allora siamo in tante a cucinare col cuore! :-D
      Speriamo che anche lui, che non mi sposa ma che mi tiene al suo fianco come se sposati già lo fossimo, la veda alla stesso tuo modo... ;-)
      A prestissimo, cara.
      Baci
      Lore

      Elimina
  17. Ciao, sei bravissima!!!! Grazie per la visita al mio blog e per il follow che ho ricambiato molto volentieri. Sul mio blog ho dato vita anche ad un party dell'amicizia, per far conoscere i nostri blog se ti va di passare sei la benvenuta. Buona giornata Greta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Greta, grazie mille per essere passata nel mio angolo delle ghiottonerie e per esserti aggiunta ai miei lettori! E' un piacere! :-D
      Grazie anche per avermi segnalato questa tua bella iniziativa!
      Un abbraccio e a presto!
      Lore

      Elimina
  18. Alla faccia della modesta cucina... sei un vulcano di idee!
    Complimenti, il blog è carinissimo e tu molto simpatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ileana, che dire! Grazie mille per questo temporale monsonico di complimenti! Una valanga! E io mi crogiolo e mi gongolo tutta, basta una parolina gentile per farmi luccicare gli occhi! Sono una ragazza semplice! :-D
      Torna presto a trovarmi, un bacione!
      Lore

      Elimina
  19. Devono essere molto appetitosi, chiederò a mia figlia che è appena tornata da una vacanza in Giappone. Ma se non trovo gli Udon, li posso sostituire con un altro tipo di pasta? A presto (complimenti per il blog, mi sono segnato tra i tuoi lettori)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea, tua figlia è molto fortunata... Ha realizzato uno dei miei più grandi sogni nel cassetto... Visitare Kyoto, magari nel periodo dell'Hanami, deve indubbiamente essere un'esperienza unica... :-D
      Raccogli da lei che ci è stata più dettagli che puoi!
      Guarda, secondo me potresti fare un tentativo con delle fettuccine... Già mi prefiguro il titolo del post: fetticcine all'orientale... ;-D E, se posso darti un consiglio, prova le fettuccine Garofalo. Sono ottime e secondo me si prestano bene al tipo di cottura che ho proposto qui! Un bacione e a presto
      Lore

      Elimina
  20. davvero complimenti bellissimo blog!! grazie per essere passata da me..:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, grazie mille per aver lasciato un segno... ;-)
      Mi auguro a prestissimo.
      :-*
      Lore

      Elimina
  21. grazie per aver partecipato all'iniziativa conosciamoci su spicchi del gusto ti seguo volentieri elisa

    http://spicchidelgusto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, infinite grazie a te per aver lanciato questa speciale iniziativa! A presto! :-)
      Lore

      Elimina
  22. Ogni tanto occorre variare un po' i sapori della nostra dieta. Io ho un marito carnivoro che fa un sacco di storie ogni volta che cerco di rifilargli cibi leggeri e salutari; credo però che davanti ad un piatto come questo, non farebbe troppe storie! Complimenti, mi piace il tuo blog e ti seguo. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rossana, i mariti con le loro manie e pretese a tavola sono sempre molto simpatici... Il mio non fa una piega, presumo che potrei propinargli qualsiasi cosa.. Anche se, quando si esce a cena, la sua attenzione viene sistematicamente calamitata dalle gran grigliate miste di carne... :-D
      Grazie per essere passata nella mia cucina! ;-)
      Un bacione e a presto
      Lore

      Elimina
  23. Deve essere una delizia questo piatto di noodles, ricetta molto interessante a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dana, grazie infinite! :-D
      Ti confermo che questo piatto merita, del resto qui vengono pubblicati solo gli esperimenti riusciti... E io sono molto autocritica... :-D
      Un bacione e a presto
      Lore

      Elimina
  24. Io la penso proprio come te! Ci sono delle cose della cucina giapponese che adoro, come i noodles e delle cose che non mi prendono più di tanto, come il sushi e come te amo ricreare questi sapori a casa. :)
    Proverò il tuo piatto versione vegetariana perché non mangio crostacei, che pure in foto mi piacciono da matti! :D
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debora, è un piacere leggerti. Si sarà capito, io per i crostacei vado matta, ma credo che anche nella versione 100% vegetale gli udon noodles restino qualcosa di eccezionale... Quello che potresti fare è aggiungerci qualcosa in più, che resti in linea con il tema della cucina orientale... Io ci aggiungerei del daikon. A presto, tesoro.
      Un abbraccio.
      Lore

      Elimina