lunedì 10 giugno 2013

Biancomangiare al sesamo con tè verde matcha

Dopo un periodo di latitanza, torno con un dolce davvero speciale.
Premessa: mi pesa moltissimo il fatto di avere poco tempo a disposizione da dedicare ai fornelli; d'altra parte, è un periodo molto pieno, con mille cose da incastrare e portare a compimento. Tutte le mie energie, vengono assorbite dal lavoro, dal tempo che non posso non dedicare al fitness e agli amici e, per concludere, dal mio progetto di vita a due e la mia nuova casa, che vedo gradualmente prendere forma. A breve, le mie ricette prenderanno corpo in una nuova meravigliosa cucina e la cornice cambierà un po': dovrò prendere confidenza con un nuovo piano cottura, un nuovo forno e dovrò fare l'abitudine ad una nuova disposizione delle cose. Ora come ora, per fare quello che più mi piace, mi divido tra la casa dei miei e la casa di mio "marito", trasportando ogni volta il mio kit da masterchef e i vari ingredienti da una casa all'altra. Il che, in confidenza, è anche un tantino scomodo, oltre che snervante.
Ma veniamo a questo dolce al cucchiaio, che parla un po' d'Oriente e che ha un gusto tutto particolare. Protagonista indiscusso il sesamo (o meglio, la tahina), che conferisce a questo semifreddo un sapore assolutamente inedito, non c'è altra descrizione. E, da non dimenticare il matcha, una varietà di tè verde giapponese, molto pregiato, che viene normalmente utilizzato nella tipica cerimonia del tè. Qui viene utilizzato per la rifinitura del dolce e spolverizzato come fosse zucchero a velo.
Lo assaggio, in tutta la sua cremosità, chiudo gli occhi per un istante e mi vedo trasportata alle pendici del monte Fuji o per le vie della città dei templi, circondata dai sakura nel periodo di loro massima fioritura (Hanami).
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprendete i vostri ospiti!
 
PS: Itadakimasu! :-D

La Lista degli Ingredienti
(per 8 biancomangiare mignon)

Per il semifreddo
150ml di crema di latte
300ml di latte intero
25gr di tahina
80gr di zucchero semolato extra-fine
2gr di agar-agar

Per la guarnizione
Tè matcha, q.b.

Come procedere

In una casseruola raccogliete la panna, il latte intero, lo zucchero semolato e la tahina.
Continuate a rimestare perchè lo zucchero e la crema di sesamo si sciolgano quanto più possibile. Portate ad ebollizione ed aggiungete l'agar-agar, mescolando velocemente.
Filtrate e versate il composto in uno stampo (il mio, uno stampo per mini-muffin SF 022 ad 11 cavità di Silikomart). Ponete a rassodare nel congelatore per qualche ora.

I miei Suggerimenti

Questo dolce ben si presta ad essere preparato anche il giorno prima, per essere sformato all'ultimo minuto.
Una volta tolto dal congelatore e rimosso dallo stampo, basteranno alcuni minuti a temperatura ambiente perchè guadagni la giusta consistenza e cremosità.
Spolverizzate a piacere con tè matcha prima di servire.
 
Con questa ricetta partecipo al contest "Un piatto di tè?!" del blog "Semi di Vaniglia".
 

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Memole, grazie per essere passata da me! Un bacione e a presto! :-D

      Elimina
  2. Di solito non distribuisco premi, ma questo me l'hanno appena segnato e mi sembrava perfetto per te ^_^
    http://3.bp.blogspot.com/-9EPxht6uvXY/UbmueU8ecEI/AAAAAAAAAtA/fjMQKR-uDK0/s214/premio-dellamicizia-blogger.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che carina, Fra! Dovremmo fare più spesso delle cose insieme, io e te! Grazie mille per questo "Award", 'sto giro mi sento come si sentirebbero i famosi del cinema al Festival di Cannes! Grazie mille! <3

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie, Floriana! Sono felice di poter partecipare al tuo contest! Incrocio le dita! A presto! :-D

      Elimina