mercoledì 21 ottobre 2015

Boccocini di pollo con jerk e verdure

Chi mi conosce bene sa che i souvenir importati dai paesi esotici sono sempre molto apprezzati in questa casa.
Io stessa, di ritorno da un viaggio, sono la prima a non farmi mancare qualche prelibatezza, qualche tipicità o qualche particolare miscela di spezie: insomma tutto ciò che in Italia risulta introvabile. E vi confesso che sono davvero sull'orlo di una crisi di nervi: ho dato fondo alla mia personale scorta di olive kalamata e di fave spezzate di Santorini ed ora attendo con impazienza la prossima escursione in terra ellenica.
Ma bando alle ciance: chi di voi conosce questo meraviglioso mix di spezie giamaicane chiamato "Jerk"? In effetti, si tratta d'un magico intruglio, particolarmente saporito e caliente, composto da sale, zucchero, peperocino giamaicano, ginger, paprika, aglio, fiocchi di cipolla, timo, origano, pepe nero e sedano essicato. Chi più ne ha, più ne metta.
E ho pensato di accostarlo al pollo, per dare carattere alla carne marinata con olio e verdure, prima di saltarlo in padella. E ho rifinito il piatto nappando i teneri bocconcini con una salsina densa e saporosa, ottenuta dal fondo di cottura della carne, farina e brodo vegetale.
Un piatto semplice, veloce e molto gustoso. Perché anche la carne bianca, una volta ogni tanto, non guasta affatto.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti
per 2 persone

Per i bocconcini di pollo
350gr di petto di pollo a filetti
2 carote bio
1 costa di sedano verde bio
1 cuore di porro bio
1 spicchio d'aglio rosso di Sulmona
qualche foglia d'alloro
qualche foglia di salvia
jerk (mix di spezie giamaicane), a piacere
olio EVO, q.b.
fleur de sel, q.b.
brodo vegetale, q.b.
1 cucchiaio di farina, q.b.

Per il brodo
1 scalogno
1 pezzetto di zucca napoletana bio
1 carota bio
1 costa di sedano verde bio
qualche foglia di alloro
qualche foglia di salvia
pepe nero in grani, a piacere
fleur de sel, q.b.

Come procedere
 
Lavate le verdure e tagliatele a cubetti in maniera grossolana; tagliate i filetti di petto di pollo a bocconcini. . Lasciate marinare il pollo con le verdure, la salvia, l'alloro e l'aglio schiacciato, un filo d'olio ed abbondante jerk per una intera notte o una mezza giornata.
Preparate il brodo vegetale portando ad ebollizione l'acqua con le verdure, le erbe e le spezie in infusione. Tenete in caldo.
Fate scaldare ua padella con un filo d'olio e aglio in camicia in infusione. Rimuovete l'aglio ed aggiungete il pollo con la sua marinata. Cuocete a fuoco vivace, sfumate con del brodo vegetale (o del vino bianco secco, se gradite). Portate a cottura, allungando di tanto in tanto con qualche cucchiaio di brodo, per mantenere tenera la carne.
 
I miei Suggerimenti
 
Trasferite i bocconcini di pollo, ben caldi, su un piatto da portata.
Nel fondo di cottura della carne, aggiungete un cucchiaio di farina, facendo tostare e mescolando bene questa sorta di "roux", in modo che non si formino grumi. Aggiungete del brodo vegetale, continuando a mescolare e fate stringere la salsa fino ad ottenere una consistenza liscia e viscosa al punto giusto.
Nappate i bocconcini di pollo con la salsa e servite subito.

5 commenti:

  1. ..anch'io amo i souvenir culinari :-P questo jerk è la prima volta che lo sento nominare..mi sa che devo farmi un viaggetto in Jamaica :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I souvenir che ci fanno brillare gli occhi!

      Elimina
  2. Mai sentito nominare questo jerk, però questo pollo deve essere molto appetitoso :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Dobbiamo dire che è proprio l'angolo di OTTIME ghiottonerie!! Complimenti per questa e per tutte le ricette, ti seguiamo molto volentieri! Buona serata Mirta e Patata :-D

    RispondiElimina