mercoledì 5 settembre 2012

Torta salata con finferli, patate, pancetta e Asiago

Da "Caronte" a "Poppea", da "Lucifero" a "Beatrice". Con questo crollo delle temperature è subito voglia di piatti corposi e intingoli succulenti. Penso alla stagione fredda e mi vengono in mente i miei adorati funghi, la polenta, le castagne.
E allora mi sono detta, che proprio in questo periodo di transizione dall'estate verso l'autunno, una bella torta salata a tema ci sarebbe stata più che bene. Ingrediente principe: i finferli, volgarmente detti anche gallinacci.
Sono fierissima del risultato, mi è piaciuto molto questo accostamento di sapori, ben abbinati, senza che l'uno finisse per soverchiare l'altro. Alla torta non ho aggiunto né uovo, né panna perché trovo che ne coprano i sapori ed ho semplicemente utilizzato il formaggio Asiago per legare tutti gli ingredienti.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e stupirete anche i vostri ospiti!


La lista degli Ingredienti
(per 4 persone)
 
1 confezione di pasta sfoglia già pronta
250gr di finferli
1 patata di media grandezza
80gr di pancetta a cubetti
150gr di Asiago
1 cipollotto
1 spicchio d'aglio
prezzemolo a piacere
olio EVO q.b.
sale fino q.b.
sale grosso q.b.
pepe, a piacere
poco latte o, in alternativa, un tuorlo d'uovo sbattuto

Come procedere

Per prima cosa, preoccupatevi di una accurata pulizia dei funghi, lavateli sotto acqua corrente, rimuovete i residui di terra dal cappello e dalle lamelle, tagliate via la parte finale del gambo.
In una padella fate cuocere i vostri finferli con un filo d'olio EVO e uno spicchio d'aglio schiacciato. 10' saranno sufficienti per ultimare la cottura. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete del prezzemolo tritato fresco a fuoco spento.
In un'altra padella fate rosolare la pancetta con il cipollotto tritato, senza aggiunta di grassi, finchè saranno ben dorati.
Sbucciate la patata e riducetela a cubetti, fatela cuocere per 15' in una pentola, nella quale avrete precedentemente portato dell'acqua a bollore. Aggiustate di sale.
Tagliate il formaggio Asiago a cubetti.
Una volta preparati tutti gli ingredienti, potrete cominciare ad assemblare la vostra torta salata.
Srotolate la pasta sfoglia e adagiatela in una pirofila circolare (andranno bene anche quelle in alluminio), punzecchiate la pasta con una forchetta e volgete i lembi verso l'interno. Ora andate ad inserire tutti gli ingredienti stratificando. Patate, pancetta, funghi e Asiago ed un secondo strato di patate, pancetta, funghi e Asiago, fino ad esaurimento. Spennellate i bordi con del rosso d'uovo sbattuto o latte.
Preriscaldate il forno a 170° e cuocete la torta salata per 25' circa.

I miei Suggerimenti

Se volete evitare che la vostra torta salata si sbricioli, lasciate che si raffreddi per una decina di minuti fuori dal forno. Sarà più semplice tagliarla a fette precise.
Impiattate con un filo d'olio, pepe a sporcare il piatto e, se gradite, un trito di prezzemolo fresco.

Nessun commento:

Posta un commento