martedì 2 giugno 2015

Paglia e fieno veggie con pomodorini Pachino arrostiti, mandorle tostate e basilico

Dopo la versione zen con pesto di avocado, menta e fragola, mi diletto nella preparazione di un'altra ricetta veloce, che ben si sposa con i fondamentali: gusto e leggerezza.
In questo periodo sto facendo il possibile per limitare l'uso (e l'abuso) del mio primo, grande amore: la pasta. Con pomodoro, olio buono e basilico. In tutta semplicità.
E questa è la soluzione ideale per ritrovare tutto il piacere della pasta, dalla gestualità al sapore, in un piatto 100% vegetale.
Buona, buona davvero. Con delle note predominanti già a livello olfattivo: il profumo persistente e aromatico del basilico, quello agrumato della scorzetta di lime e la nota tostata della mandorla. E, chiaramente, con tutto il sapore concentrato dei pomodorini arrostiti: un must nella mia modesta cucina.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti
per 2 persone

2 zucchine medie
2 carote medie
15 pomodorini Pachino
una manciata di mandorle a scaglie
la scorzetta di un lime
basilico, a piacere
piment d'Espelette, a piacere
olio EVO, q.b.
fleur de sel, q.b.

Kitchen tools
Cutter o temperino per verdure

Come procedere

Lavate e spuntate le zucchine e le carote. Utilizzando il vostro cutter, ottenete delle tagliatelle vegetali, da utilizzare "raw". 
Conditele con olio, basilico spezzettato grossolanamente con le mani, un pizzico di peperoncino e scorzetta di lime. Lasciate marinare in frigorifero, fino al momento di servire.
Nel frattempo, preparate i pomodorini arrostiti. Lavate ed asciugate i pomodorini, disponeteli ben distanziati su una leccarda rivestita con carta forno. Conditeli con olio, fior di sale e scorzetta di lime. Fateli cuocere in forno preriscaldato, a 230° per una quindicina di minuti, controllando a vista.
In una padella ben calda, fate tostare leggermente le mandorle a scaglie.
A freddo, condite le tagliatelle vegetali con i pomodorini e le scaglie di mandorle tostate ed una bella presa di sale.

I miei Suggerimenti

Impiattate a nido le vostre tagliatelle vegetali paglia e fieno, guarnendo con qualche pomodorino arrostito, mandorle a scaglie, foglioline di basilico fresco ed un giro d'olio EVO per completare.

10 commenti:

  1. Stupenda questa versione!! Brava Lore, sempre avanti tu!!!
    Un bacioneeeeee!!!

    RispondiElimina
  2. E dopo la versione zen io mi papperei anche questa..!
    Semplicità e leggerezza spesso vanno a braccetto con sapore e genuinità.. Bellissimo questo primo, com zucchine e carote che si attorcigliano assieme ai taglierini! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000, ragazze! In questa cucina, sapore e genuinità sempre mano nella mano: questa è una garanzia.
      Baci
      Lore

      Elimina
  3. Un piatto che rispecchia perfettamente anche la mia idea di light con gusto ^_^
    Adoro gli spaghetti di zucchine e il tuo condimento sa valorizzare tutto al meglio ^_^
    Complimenti cara e felice serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, felice che a proposta sia di tuo gradimento.
      Buona serata a te <3
      Lore

      Elimina
  4. Anche a me piace tanto la pasta e specialmente con pomodoro e basilico. Questa tua creazione è fantastica e a prima vista sembra un piatto di pasta per davvero :))
    Sempre bravissima!!!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima! Un bacione e buona serata! :-D

      Elimina
  5. Quanto è invitante questo piatto di pasta.... una delizia!!!!

    RispondiElimina
  6. Deliziosa come sempre, Loredana. Gusto e raffinatezza in un colpo solo.
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina