sabato 21 maggio 2016

Semifreddo di Cassata in chiave light

La prossima è l'ultima settimana di lavoro prima di una lunga pausa per l'arrivo del mio fagottino azzurro.
Abbandonare il lavoro per "enne" mesi: una roba che ancora mi fa specie ed ancora stento a realizzare; abituata come sono a fare di più, a dare di più, a correre di più. Ed è così da sempre.
La mia vera, reale fase prodromica prenderà il via da Venerdì 27 alle ore 18:00. Una fase lunga un mese: un mese di attesa e di emozione, un mese corroborante, rigenerante in cui cercherò di prendermi il mio tempo e condensare tutto quel che mi è mancato in questo periodo così intenso.
Parlando di ricette rinvigorenti solo a guardarle, la proposta di oggi è un dolce facilissimo, velocissimo, golosissimo.
Un dolce al cucchiaio, di quelli per i quali un posticino nella pancia lo si trova sempre: un semifreddo che vuole rifarsi ad un classico italiano, tutto siciliano. Con una punta di freschezza in più, che prediligo alla sontuosità di una classica Cassata: senza Pan di Spagna, senza pasta di mandorle e ove la frutta candita - che non a tutti piace - viene sostituita dalle fragole, emblema di questa bella stagione. Mature, rosse e succose.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

La lista degli Ingredienti
per 6 stampi da mini-savarin Pavoni
 
Per il semifreddo
400gr di ricotta di pecora
160gr di zucchero a velo vanigliato
80gr di gocce di cioccolato fondente
 
Per la coulis di fragole (a crudo)
250gr di fragole
200gr di zucchero a velo vanigliato
Qualche goccia di lime
 
Per la guarnizione
fragole, q.b.
gocce di cioccolato, q.b.
una manciata di pistacchi di Bronte
 
Come procedere

Sgocciolate bene la ricotta di pecora, lavoratela con lo zucchero a velo vanigliato e passatela al setaccio fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Aggiungete alla crema le gocce di cioccolato e andate a colmare gli stampi per mini-savarin Pavoni.
Lasciate rassodare in freezer fino al momento di servire: è consigliabile preparare il vostro dolce al cucchiaio la sera prima per l'indomani.
Prima di servire le monoporzioni, occupatevi della guarnizione.
Preparate una coulis di frutta, raccogliendo le fragole nel bicchiere alto di un mixer con qualche goccia di lime. Riducete la frutta in una purea omogenea, passatela al setaccio ed incorporate lo zucchero a velo vanigliato, mescolando con una frusta fino ad ottenere una salsa nè troppo liquida, nè troppo densa.
Rompete grossolanamente di pistacchi di Bronte e tagliate qualche fragola a brunoise per la decorazione del dolce.
 
I miei Suggerimenti

Sevite i semifreddi di Cassata monoporzione, sformandoli almeno una decina di minuti prima di servirli. Guarnite a piacere con la coulis di fragole e, a pioggia, una dadolata di fragole, gocce di cioccolato fondente e pistacchio di Bronte sbriciolato, a dare la nota croccante.
Accompagnate il dolce ad una classica Malvasia delle Lipari.

15 commenti:

  1. Quanto amore, quanta bontá e quanta bellezza! A giugno se riesco a salire ti vengo a trovare 💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bellina! Io e il mio fagottino ti aspettiamo con impazienza... <3

      Elimina
  2. Il momento che stai per vivere è di sicuro il più emozionante della vita di una donna...tantissimi auguri :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo penso anche io, fino ad ora le aspettative non sono state tradite. E il meglio deve ancora venire! :-)

      Elimina
  3. Un dolce delizioso, fresco, colorato e profumato, ma la tua "pancina", nido confortante del tuo fagottino, è teneramente dolce :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Un emozione bellissima rileggerti e gustare ancora le tue meraviglie. Ma grande, immensa è la commozione dell'immagine di voi tutti. Un abbraccio grandissimo, Loredana. Sei nel mio cuore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary, grazie infinte per questo commento particolarmente toccante. Sarà l'abbondanza di estrogeni ma... Commossa anche io! :-)

      Elimina
  5. Un emozione bellissima rileggerti e gustare ancora le tue meraviglie. Ma grande, immensa è la commozione dell'immagine di voi tutti. Un abbraccio grandissimo, Loredana. Sei nel mio cuore <3

    RispondiElimina
  6. una bella alternativa alla classica cassata, molto buona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, caro Carmine! A presto! :-D

      Elimina
  7. Che emozione questa foto.... e tanto goloso il semifreddo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Golosissimo! Sai che noi mammine siamo tempestate dalle voglie e dal bisogno di dolcezza! <3

      Elimina
  8. Buonissimo e molto delicato !!!complimenti è proprio favoloso!!!❤️❤️❤️❤️bacione buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, fresco e delicato e nel contempo golosissimo. Per gli amanti del genere! :-)

      Elimina