venerdì 15 aprile 2016

Once upon a time. Cartoccio di pappardelle alla Sorrentina e ai tre pomodori

C'era una volta la pasta al cartoccio.
C'era una volta la pasta alla Sorrentina.
C'era una volta la pasta ai tre pomodori.
Torno oggi con una ricetta che è la fusione di tre piatti della tradizione, nata nella mia cucina per esaltare dei nidi di pasta all'uovo.
Da un lato, la pappardella: ruvida, corposa, che assorbe e trattiene un sugo denso e ricco.
Dall'altro, una passata di pomodoro saporosa e avvolgente come velluto, la sapidità del pomodoro secco, il sapore iperconcentrato dei pomodorini Pachino arrostiti: per un clamoroso gioco di consistenze.
Il piatto si completa con dell'ottima mozzarella di bufala, ben asciutta e filante e la nota aromatica dell'erba cipollina, che ben ci sta.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!