martedì 3 novembre 2015

Risotto alla zucca napoletana e tartufo con quenelle alla robiola

Benvenuto Autunno! E' sempre bello mettere in conto un giorno di ferie da dedicare completamente a te stesso: spaziando dal dolce far niente al fare unicamente quello che desideri. E assaporare ogni istante di quella giornata come fosse un dono, come avesse un che di miracoloso.
Alzarsi la mattina senza l'incubo di dover timbrare quattro volte al dì entro un certo orario; senza il disagio di doversi imbucare in tangenziale, snocciolare il rosario pregando di non trovare code o inspiegabili colli di bottiglia; senza dover affrontare le paranoie, la volubilità, a volte anche la mera ignoranza delle persone con cui sei forzato a convivere cinque giorni su sette.
Oggi io vengo prima di tutto, oggi vi regalo colori e sapori di sagione.
Un autentico amore di binomio: zucca e tartufo. E un piacevolissimo contrasto tra caldo e freddo.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!