martedì 28 maggio 2013

Risotto di malga con toma e timo

Con il crollo delle temperature registratosi in questi giorni (stare a Maggio con i riscaldamenti accesi e il plaid sulle ginocchia non è tollerabile), cresce la voglia di comfort food, cibi di corpo e struttura.
Nasce così la proposta di questo primo piatto: ricco, cremoso ed intensamente aromatico.
Per scaldare il corpo e anche gli animi, accompagnatelo ad un buon bicchiere di bianco. In questa occasione, io ho stappato un Arneis, un vino Piemontese che amo molto, con evidente rimando alla terra d'origine dell'ingrediente principe di questa ricetta.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

lunedì 27 maggio 2013

Panna cotta al limone con salsa "True Blood" alla ciliegia

Con il vermiglio della salsa che l'accompagna, questo dolce è chiaramente ispirato alle mie letture "da brividi" del momento e ad una serie televisiva a tema, che sto guardando con crescente interesse.
Ab illo tempore, subisco il fascino del "notturno" e delle atmosfere goth, da un epico Bram Stoker ai principi delle tenebre tremendamente metrosexual di True Blood.
Rimandi vampireschi a parte, la panna cotta è un dolce classico, che vi consiglio di preparare quando avete gente a cena e poco tempo da dedicare alla preparazione del dessert. I tempi di rassodamento sono piuttosto lunghi, ma è possibile prepararla con netto anticipo, anche la sera prima per sformarla il giorno seguente, al momento propizio.
Utilizzate la vostra fantasia per rendere originale ed ogni volta diverso questo grande classico.
Un dessert fresco, piacevole, che mette tutti d'accordo.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

giovedì 23 maggio 2013

Spaghetti in crema piccante di broccoletti con mousse di burrata

Se famo du' spaghi? Che dite? Come Enzo Miccio docet, anche a casa mia capita raramente di vedere in tavola il carboidrato mannaro dopo le 18:00, ma di tanto in tanto ci vuole uno strappo alla regola (ferrea). Sì, una piccola concessione per ripagare me stessa dopo una lunghissima giornata di espiazione, lavorativamente parlando.
Contrariamente ai carboidrati, la verdura sulla mia tavola non può e non deve mancare mai. Così ho deciso di preparare un condimento a base di broccoletti, di per se molto delicato, rafforzandone il gusto con olio EVO piccante, peperoncino, aglio e acciughe.
In contrasto assoluto, la mousse di burrata, che con la sua freschezza diluisce e smorza la nota piccante così fortemente accentuata, rendendo nel complesso il gusto ancor più piacevole.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

Polpettine VEG al profumo di menta, con mousse di burrata

Dopo una pessima giornata, sono tre le cose che più mi rilassano e rasserenano: la lettura di un buon libro, una corsetta fuori all'aria aperta e spadellare.
Dopo una giornata che dire snervante è dire poco, ho così deciso di buttarmi sulla cucina: tanto c'è sempre qualcuno a godere del prodotto della mia tensione nervosa accumulata!
Quello che propongo a voi oggi è il menù di questa mia serata dopo una giornata NO, per un téte-à-téte assolutamente distensivo: polpettine VEG di melanzana profumate alla menta e spaghetti in crema piccante di broccoletti, il tutto servito con una deliziosa mousse di burrata.
Ma cominciamo con le sfiziosità: polpettine di verdure, ideali per un buffet, un aperitivo o come antipasto. Le polpette VEG sono un'ottima alternativa alle più classiche, a base di carne e si prestano alle più disparate e originali varianti (ricordiamo che lo Chef Barbieri ha ampiamente trattato l'argomento in un libro dedicato).
Questa volta la mia proposta vede delle polpettine di melanzana, legate con uovo, parmigiano e pangrattato, profumate con qualche fogliolina di menta. Le ho farcite con il "guscio contenitore" della burrata, accompagnandole con una mousse ottenuta passando al mixer il cuore della burrata con del latte e un filo d'olio EVO.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

mercoledì 15 maggio 2013

Vellutata di asparagi e zucchine con yogurt greco ed erba cipollina

L'estate si avvicina a grandi falcate: è periodo di grandi penitenze e privazioni per via della prova costume, spauracchio per ogni donna che tenga al proprio aspetto e ad essere pronta per il fatidico momento.
Per affrontare la cosa a cuor leggero, nurtritevi in maniera sana, ma senza dover necessariamente rinunciare al gusto.
La ricetta che vi propongo è un concentrato di vitamine, fibre e salute. La freschezza e la nota leggermente acidula dello yogurt greco, il gusto fresco e aromatico dell'erba cipollina ed i crostini di pane saporiti, con cui accompagnare questa vellutata, rendono il piatto ancor più prelibato ed appetibile.
Da consumare caldo o appena tiepido, sempre buono è.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

Risotto cremoso con cuore di burrata e asparagi

La verdura mi piace moltissimo e trovo importantissimo approfittare di quello che la stagione ci offre. Quindi, no. Non voglio essere ripetitiva, d'altra parte a Primavera mi viene difficile rinunciare a portare in tavola gli asparagi, in tutte le sue note varietà: le asparagette, l'asparago verde del Piemonte, quello bianco del Veneto, quello rosa di Mezzago.
Oggi vi propongo un piatto al quale è difficile dire no: un risotto cremosissimo, reso tale dal cuore di burrata e arricchito con asparagi ed erba cipollina.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

martedì 14 maggio 2013

Delizie al cocco, cioccolato bianco e lamponi

Ho preparato queste meraviglie in occasione della Festa della (mia) Mamma, perchè meritava di essere premiata con un dolce speciale, dedicato a lei, dalla "piccola" di casa.
Stiamo parlando di qualcosa di sperimentale, ideato sulla base di una ricetta da me pubblicata in precedenza e, devo dire, perfettamente riuscita.
Questo dolce raccoglie in sè quanto di più goloso si possa immaginare: il cocco, che porta un accenno d'estate a questa preparazione; il cioccolato bianco con la sua ricca consistenza e i lamponi con la loro dolcezza smorzata da un retrogusto leggermente aspro, che rendono questi cupcakes indubbiamente dolci, ma affatto stucchevoli.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

Frosting al formaggio spalmabile

Ma il frosting che cosa sarà mai? Io lo definirei come il tocco dell'artista, che rende così belli da vedere e così buoni da mangiare i vostri cupcakes.
La ricetta per preparare questa tipologia di glassa è molto, molto semplice. Bisogna soltanto avere qualche piccolo accorgimento perchè il frosting abbia la giusta consistenza per essere usato per guarnire e rendere assolutamente irresistibili i vostri dolci.
Magari prossimamente vi proporrò altre tipologie di glasse e topping, man mano che se ne presenterà l'occasione.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!

lunedì 6 maggio 2013

Cupolette alla quinoa, asparagi e gamberi

Con Maggio alle porte, la tavola chiama ingredienti freschi e di stagione: via libera quindi all'utilizzo degli asparagi.
Gli asparagi mi piacciono moltissimo e oltretutto fanno gran bene: sono ricchi di fibre, vitamine, sali minerali e sono noti per le loro proprietà diuretiche.
Nel piatto che propongo questa volta, andranno ad arricchire una deliziosa insalata di quinoa e gamberi. Leggero e delicato.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!